logo
Wrong email address or username
Wrong email address or username
Incorrect verification code
back to top
Search tags: 2018
Load new posts () and activity
Like Reblog Comment
show activity (+)
review SPOILER ALERT! 2019-01-17 22:00
Book Review : The poet x Elizabeth agevedo
the poet x - elizabeth agevedo

Jan 4-12

A young girl in Harlem discovers slam poetry as a way to understand her mother’s religion and her own relationship to the world. Debut novel of renowned slam poet Elizabeth Acevedo.

Xiomara Batista feels unheard and unable to hide in her Harlem neighborhood. Ever since her body grew into curves, she has learned to let her fists and her fierceness do the talking.

But Xiomara has plenty she wants to say, and she pours all her frustration and passion onto the pages of a leather notebook, reciting the words to herself like prayers—especially after she catches feelings for a boy in her bio class named Aman, who her family can never know about. With Mami’s determination to force her daughter to obey the laws of the church, Xiomara understands that her thoughts are best kept to herself.

So when she is invited to join her school’s slam poetry club, she doesn’t know how she could ever attend without her mami finding out, much less speak her words out loud. But still, she can’t stop thinking about performing her poems.

Because in the face of a world that may not want to hear her, Xiomara refuses to be silent


Review : I loved this book I highly reccomend the audiobook . Xiomara is a teenager who is going through a lot her body has changed a lot her mother has all these religious views and xiomara doesn't know what she believes anymore she meets this guy who she really likes but shit goes real when her mom finds out . this book is told in verse and I love verse books and the audiobook is read by the author and it was a beautifully written book . Xiomara finds out her twin brother is gay . Xiomara joins the poetry club where she gets to let out her emotions . after a big blow up with her family Xiomara calls the guy again and they start talking again . And she has her family priest help with her family to help them all talk this out . Xiomara finally performs her poem at the slam event . I believe everyone she read this book .

Quotes :And I think about all the things we could be 
if we were told our bodies were not built for them


When your body takes up more room than your voice you are always the target of well-aimed rumors,

“And isn't that what a poem is? A lantern glowing in the dark.

 

 

Like Reblog Comment
show activity (+)
review 2019-01-17 17:11
EEK! It’s A Spider – What Hides Within by Jason Parent @AuthorJasParent
What Hides Within - Jason Parent

Jason Parent writes some scary stuff, just look at the cover for What Hides Within and you will see what I mean. Does it make you want to know want to know more? It does me.

Cover by Q Design

 

Publisher: Bloodshot Books

 

What Hides Within

Amazon / Goodreads

 

MY REVIEW

 

Just looking at the creepy cover makes me cringe, yet I open it with sweet anticipation, looking forward to a great scare with same laughs, which I know Jason Parent is more than willing to provide.

 

With a name like Clive, I foresee some bad things coming his way. Will he be the victim or the perpetrator? We shall see.

 

The doctor cut open his head to remove…something…only to find everything is okay. He stitched him back up, offered an apology, and wanted him to go away. I’m sorry, but that wouldn’t work for me, and I don’t think it will work for Clive either. OMG! The nerve of the idiot moron doctor! If I was Clive, I probably would have killed him on the spot.

That is the present…NOW…let’s go to the past and find out how and why he got into this spot to begin with.

 

Detective Samantha Reilly was a hardened detective leading the investigation into a young girl’s death. She was inured to the brutality humans inflicted upon each other. Knowing Jason, I see more dead bodies on the horizon and a truly evil killer.

 

As soon as we went under the bridge, I knew where Jason was taking me. Now, I’m waiting for the twist.

 

Chester and Derek…OMG…I laughed so hard I cried. I love that Jason Parent packs so much action, along with the darkness and laughs, leaving me wanting more.

 

Chester, I wonder what’s going to happen to Chester. Every time I think about him, I try to imagine the details of his home, how and what he eats, and his dining accommodations. I wonder what Chester hopes to accomplish.

 

I shivered and freaked out a little. Spiders are one of my favorite critters to read about because they make me so uncomfortable. Talk about stepping outside my comfort zone.

Well, that didn’t go the way I thought and that is one of the reasons I love Jason Parent’s writing. He mixes genres seamlessly, dark horror and comedy with lots of action, and creates some amazing villains. Can’t hear so well? Have a stuffy nose?

 

Well…

 

Jason, you did it again. Took me to a place filled with suspense and tension and a pace that kept me reading, wanting to know what was on the next page, and the next one…

I can hardly wait to get my hands on Victoria, Book II and the final book in the series.

I voluntarily reviewed a free copy of What Hides Within by Jason Parent.

 

Animated Animals. Pictures, Images and Photos

  4 Stars

 

READ MORE HERE

MY JASON PARENT REVIEWS

 

  • You can see my Giveaways HERE.
  • You can see my Reviews HERE.
  • If you like what you see, why don’t you follow me?
  • Leave your link in the comments and I will drop by to see what’s shakin’.
  • I am an Amazon affiliate/ product images are linked.
  • Thanks for visiting!
Source: www.fundinmental.com/eek-its-a-spider-in-what-hides-within-by-jason-parent
Like Reblog Comment
show activity (+)
review 2019-01-17 16:20
Pismo. Magazyn opinii, nr 1/styczeń 2018
Pismo. Magazyn opinii, nr 1/styczeń 2018 - praca zbiorowa

W styczniowym numerze najbardziej zainteresowały mnie:
- "Mały fiat skapywał na podwórku" (str. 2-6) - opowiadanie Ignacego Karpowicza.
- "(...)" (str. 7) - czyli zasługujący na uwagę wiersz Piotra Matywieckiego.
- "Cholerne czarodziejstwo. O dziennikarstwie" (str. 8-14) - wywiad z Haliną Bortnowską.
- "Więźniowie czwartego piętra" (str. 16-23) - reportaż Ewy Wołkanowskiej-Kołodziej o starszych ludziach, którzy nie wychodzą ze swoich mieszkań, bo fizycznie nie dają rady tego zrobić.
- "Hilary Clinton nie zamierza odejść" (str. 30-39) - tekst Davida Remnick'a o Hilary Clinton i jej przegranej w wyborach na prezydenta USA.
- "Dochód gwarantowany. Panaceum czy iluzja"? (str. 40-47) - tekst, którego autorem jest Jędrzej Malko, próbujący odpowiedzieć na pytanie czy i ja ile dobrym działaniem jest gwarantowana suma pieniędzy dana bezrobotnemu.

 

Powstrzymam się od wielkich zachwytów. Pierwszy numer tego czasopisma uznaję za niezły. Głównie przez wzgląd na to, iż po pierwszej połowie gazety artykuły były dla mnie już mniej interesujące.


To, co najbardziej mi się podoba w tej gazecie (poza niewątpliwie ciekawą szatą graficzną przywołującą na myśl "Przekrój"), to przede wszystkim brak wszędobylskiej reklamy. O ileż pezyjemniej przegląda się czasopismo, w którym nie widać na każdym kroku znanej twarzy reklamującej krem, buty czy najnowszą perfumę...

Pierwszy numer przyjmuję sceptycznie, sięgając po następne z nadzieją, że będą tylko lepsze.

Like Reblog Comment
review 2019-01-15 23:33
In quattro e quattr’otto - M.A. Church
WOW! Ho amato questo libro e... devo provare a riordinare i miei scleri mentali prima di mettere per iscritto un pensiero coerente! (30 aprile 2018)

(2 maggio 2018)
Ok... sono passate ore e... rinuncio ad essere coerente perchè questo libro è stato l'AMORE! Il mio tesssoro, è entrato nella mia lista dei preferiti, me ne sono innamorata follemente ed è per me impossibile essere coerente ed umana quindi... mi limiterò a fangirleggiare senza dignità come mio solito confondendo chiunque! Non pensavo di adorarlo, dopo aver riletto il primo libro, ho iniziato questo per curiosità, senza troppe aspettative, ero curiosa semplicemente di scoprire la sorte di mr "Odio la razza umana perchè è brutta e cattiva" alias Angry Kitten Keller. Non credevo di ritrovarmi una schifezza avendo capito che M.A. Church sa scrivere ma allo stesso tempo, vista la qualità del primo, neanche un capolavoro ero insomma pronta a sesso a go go, trama accennata, protagonisti meh e invece NO! Questo libro è bello perché non è solo sesso e ahhh che gioia! Questo volume è curato alla perfezione a partire dai personaggi. Kirk e company non erano brutti personaggi, erano simpatici e divertenti e ti ispiravano tenerezza ma... mancava qualcosa, alla fine del primo libro infatti non abbiamo scoperto molto del passato di Kirk di Tal e Dolf, sappiamo cosa è successo tra loro e come si sono messi insieme e poco altro, la loro relazione è nata in modo frettoloso e anche se l'amore poi c'è stato e si è visto... mancava ugualmente quel calore e complicità che nasce dal tempo, dalla conoscenza reciproca e la voglia di stare insieme invece in questo libro Keller e il compagno sono curati alla perfezione. Ci viene raccontata la loro storia, elementi del loro passato e finalmente possiamo capire il motivo di tanta ostilità di Keller verso la razza umana. Keller non è uno stronzo che odia umani a caso ma una persona che ha sofferto e si è dovuto tenere per se quel dolore, senza potersi confidare neanche con gli amici e l'alpha della sua colonia. Keller in realtà è un ragazzo gentile e che sotto l'aspetto di sarcastico stronzetto nasconde un cuore d'oro ed è proprio questo cuore che decide con non poca fatica di donare a Lawson, il suo compagno predestinato ed essere umano. Lawson è la persona perfetta per Keller perché riesce ad essere combattivo ed energico e allo stesso tempo dolce e gentile. Lawson nonostante il rifiuto di Keller capisce che il ragazzo ha paura di qualcosa ed essendo egli stesso a contatto con la comunità magica, vivendo con due creature soprannaturali, non si fa spaventare e decide di lottare per quel legame che sente crescere dentro di lui giorno dopo giorno. I due giovani quindi si avvicinano con fatica e M.A. Church riesce alla perfezione a rendere la giusta tensione, il desiderio e l'amore che entrambi provano anche se si conoscono a malapena, possiamo vedere Lawson con la sua determinazione a cercare di capire cosa poter fare per avvicinarsi al compagno e Keller che cerca inizialmente di fuggire ma poi si convince a fare un tentativo costringendosi a combattere contro i demoni del suo passato. Rispetto al primo libro qui il sesso non ti è buttato addosso da pagina uno, anzi... si arriva fino alla metà del libro prima di consumare l'atto e di fatto unire i due per sempre con la "cerimonia d'accoppiamento" prima di allora possiamo assistere alla nascita del rapporto d'AMORE, vederli parlare e conoscersi, Keller si apre al compagno raccontandogli la sua storia e il perché della sua ostilità e Lawson gli racconta dei suoi amici e di come è entrato a far parte del mondo magico, i due si innamorano piano piano e lo stesso Keller decide di non unirsi subito a Lawson ma di permettergli di fidarsi di lui, di farsi perdonare per le sue fughe ed è disposto ad aspettare pure mesi prima di reclamarlo come suo ed è proprio questo che mi è piaciuto. Il momento in cui i due decidono di fare sesso è perché entrambi lo vogliono e perché Lawson finalmente si sente sicuro e capisce di iniziare a provare qualcosa di forte per il compagno, non è come Kirk, Dolf e Tal in cui "Ops... ti ho per sbaglio morso e ora dobbiamo scopare se no moriremo tutti ma... tranquillo, non ti metto pressione!" qui è perfetto e anche il sesso è così dolce ed erotico allo stesso tempo che ti lascia quella sensazione magica addosso di amore e tenerezza (oltre ad eccitazione essendo i due molto caldi insieme :Q___) I due protagonisti sono quindi curati in modo quasi maniacale e la loro storia è dolce e commovente, divertente e a tratti un po' triste e drammatica. PERFETTA! Non è però solo questo ad avermi fatta impazzire. Rispetto al primo anche i personaggi secondari sono curati benissimo e se nel volume precedente venivamo a conoscenza dei coprotagonisti in modo rapido e superficiale... come riempitivo al sesso qui possiamo ritrovare i vecchi nomi, scoprire qualcosa in più di loro e conoscere due dei miei personaggi preferiti in assoluto, la pazza e scatenata Janelle e il dio e padrone dell'universo Marshell, il mio nuovo idolo e amore, un mix di sarcasmo, cazzutaggine, stronzaggine e dolcezza che non vedo l'ora di ritrovare nel terzo volume della serie. Janelle e Marshell sono due Vetala, due serpenti umanoidi che hanno poteri simili ai vampiri e si nutrono di sangue umano. In questo libro per la prima volta veniamo a conoscenza di un vero e proprio mondo magico, grazie al primo sapevamo che non esistevano solo i gatti mannari ma anche altre creature ma è solo grazie a questo che iniziamo a capire la gerarchia che guida il mondo in cui vivono i protagonisti, ci vengono spiegate alcune leggi non solo della colonia felina ma anche di altri soprannaturali, iniziamo a vedere le varie creature nel loro ambiente e vedere come spesso queste interagiscono tra di loro, esempio Keller incontra un mutaforme orso durante una delle sue uscite e quel piccolo secondo di dialogo, quasi insignificante agli occhi di molti ci mostra però una cosa importante, il rispetto che la comunità ha creato e la fatica e impegno per nascondere e proteggere se stessa agli occhi degli umani. Nuovamente vengono affrontati temi importanti in questo caso non solo la discriminazione umana, ancora presente nella colonia felina nonostante la presenza di Kirk ma anche l'amicizia, il perdono, la fiducia, la violenza fisica e verbale in una coppia, le scelte che una persona deve fare per amore, i dubbi etici e morali che una scelta di un certo tipo portano con se e come una scelta possa condizionarci la vita seppur giusta sotto un certo punto di vista, la differenza tra la cultura umana che condanna certi comportamenti e la comunità paranormale che in un certo senso... li giustifica e poi... il tema che io ADORO di più in assoluto, i preconcetti e le convinzioni assolute sulla società alpha, beta e omega. Questa cosa... è purtroppo presenti in pochi libri. Siamo abituati a romanzi in cui la popolazione è divisa in Alpha, Beta e Omega e questi ruoli hanno delle caratteristiche "fisse" agli occhi di tutti. Gli Alpha sono quelli virili e cazzuti che lottano contro tutto e tutti, gelosi e possessivi, violenti e protettivi. Gli Omega sono i bimbi, quelli piccoli, dolci e teneri, deboli per natura e indifesi e poi... i Beta che... dovrebbero essere per molti dei mezzi Alpha, non certo deboli come gli Omega e non certo sottomessi... una via di mezzo. Questi ruoli difficilmente sono messi in discussione o meglio... viene messo in discussione per lo più il ruolo degli Omega perché spesso associato in molti romanzi alla distopia, al Mpreg quindi con protagonisti abusati che sono costretti a lottare per difendersi dalle violenze, proteggere i loro futuri figli, evitare di essere usati come giochi sessuali, lottare come Alpha per salvarsi la vita ecc è però MOLTO difficile vedere un Alpha o un Beta sotto una luce diversa. In questo caso infatti Keller ci viene presentato inizialmente come un Beta cazzuto, lui stesso è abituato ad essere forte e virile perché alla fine è un Beta come Dolf quindi lui stesso in un altro luogo o tempo potrebbe essere al comando, diventare l'Alpha e comandare una colonia felina. L'uomo di conseguenza è abituato ad avere il controllo anche e soprattutto in camera da letto ma non si è mai soffermato a chiedersi cosa gli piaccia davvero, nessuno si è mai preoccupato di chiederglielo basandosi solo ed esclusivamente sul suo "status" e per la prima volta Keller è costretto a mettersi di fronte uno specchio.... di fronte a Lawson che come compagno gli chiede COSA vuole, come si sente e per la prima volta Keller si rende conto di non essere così forte come pensava. Keller non è un debole, è forte e pronto a lottare per il compagno e lo dimostra quando attacca senza pensarci un lupo mannaro per difendere il suo uomo, ma allo stesso tempo ammette per la prima volta di aver bisogno di qualcuno che prenda il controllo, che lo coccoli, che lo domini fisicamente e mentalmente, ha bisogno di sottomettersi e il fatto che decida di lasciare a Lawson il controllo, andando oltre i suoi pregiudizi e le sue paure rende la storia tra i due.... speciale,dolce ed emozionante. M.A. Church riesce a raccontarci quindi a una storia emozionante e dolcissima, ricca di romanticismo, comicità e con elementi erotici sfiziosi ed intriganti. Ovviamente anche in questo caso oltre alla love story c'è una sotto trama che in questo caso non si limita solo a una misera aggressione ma avvia un quadro molto più intricato che spinge il dolce e nerd Beta Remi tra le braccia del letale Vetala Marshell gettando le basi per il terzo romanzo che riprenderà proprio da dove si era interrotto questo volume, dal cliffhanger che almeno in questo caso... non è troppo molesto da spingerti a maledire tutti i santi. Un romanzo insomma PERFETTO che ha soddisfatto tutti i miei desideri con una bella storia, la comunità shifter curata bene, le leggi magiche spiegate bene, i protagonisti e gli amici caratterizzati bene, bei temi, dolcezza, erotismo, divertimento ecc Un libro che vi consiglio caldamente, se avete letto il primo e non l'avete amato PROVATE a leggere ugualmente questo che a mio avviso non ha nulla a che fare con lo scorso volume, protagonisti a parte, ma vi regalerà momenti teneri e spassosissimi e credo come me vi innamorerete di Keller e Lawson la coppia fino ad ora più bella dell'intera serie.
Like Reblog Comment
review 2019-01-15 23:30
Scent of an Omega - Kaia Pierce

Ammetto che... mi aspettavo di meglio. All'inizio sembrava interessante e credevo che la narrazione si sarebbe soffermata molto di più sull'indagine, per scoprire l'identità del misterioso alpha e invece... no. Dopo un iniziale colpo di scena si passa a momenti noiosi e parecchio inutili con da una parte Kaden in paranoia perché Josh è il suo compagno predestinato e lui non ha il coraggio di dirglielo per non farlo fuggire a gambe levate e dall'altra Josh che va in tripla paranoia perché Kaden lo eccita ma lui è un uomo di legge mentre Kaden agli occhi di tutti è il bad boy brutto e cattivo e non certo la persona più raccomandabile con cui stare insieme avendo pure una banda di motociclisti al seguito. Quindi via di pippe mentali e NOIA! Per pagine e pagine non succede nulla e solo al 60% finalmente la storia ritorna ad ingranare la marcia non approfondendo però nulla! Scopriamo da una pagina e completamente a caso chi è l'alpha killer e stop, nonostante il cattivone sia legato a Kaden la sua storia non viene approfondita neanche un po', posso capire che la scelta è voluta essendoci già un sequel che lo vede protagonista insieme al suo compagno e volendo spingere la gente a leggerlo per saperne di più (cosa che sicuramente farò anche io) però... avrei almeno voluto sapere qualcosa di lui, un iniziale accenno alla sua storia poi approfondita con più dettagli nel sequel, capire qualcosa in più sul suo odio verso Kaden e sul motivo per cui ha causato morte e distruzione, qualcosa che andasse oltre il "L'ho fatto perché Kaden è brutto e cattivo e deve morire!!!" Kaden stesso avrebbe dovuto indagare di più sull'uomo! Almeno io... nei suoi panni avrei voluto sapere vita, morte e miracoli e avendo come compagno un vice sceriffo il motociclista avrebbe potuto ottenere senza difficoltà informazioni sulla sua vita privata per capire le motivazioni reali dei crimini commessi dallo shifter invece è tutto un "Il cattivo sono iooo! E ora ucciderò il tuo compagno" "No! Bastardo, levagli le mani di dosso" battaglia poco adrenalinica e fuga del cattivone "È andato via... peccato... alleiamoci con un altro alpha stronzo, così per tutelarci in caso ritornasse e amen" reazioni... meh? Almeno sforzarsi di continuare le indagini? Per capire dove fosse andato e se fosse ancora un pericolo? Meh... il lato poliziesco lascia a desiderare e il lato romance... idem... non ci sono mai momenti di confronto tra i due uomini e dopo il borsello e la risoluzione dell'indagine si passa in due secondi al sesso con scene erotiche descritte molto bene ma che non mi hanno dato nulla, i due compagni due secondi prima sono furiosi uno con l'altro, Josh per non aver saputo prima la storia dei compagni predestinati e Kaden per le indagini del vice sceriffo sulla sua banda, un messa paginetta di "Sei cattivoh!" "Anche tuuuu!" e tre secondi dopo via di limone selvaggio con accoppiamenti da... lupetti in calore. E dopo... mpreg che è stata pure curata superficialmente non portando a riflessioni o momenti emotivi tra i due semplicemente "Ops... sono incinto... vabbè... scappiamo da qui per occuparci del parto e fare in modo che nessuno se ne accorga essendo la gravidanza maschile impensabile per la società umana" da lì parto in poche pagine... neppure ben descritto e salto temporale con i due Daddy felici con i gemelli.... e.... il cattivone? La società? La carriera di Josh? Dettagli sulle conseguenze della gravidanza? Nulla... un Happy ending senza capo né coda. Insomma... avrebbe potuto essere molto più interessante e invece... non mi sento di sconsigliarlo non essendo brutto ma... se volete del romance dolcetto non lo troverete, scene erotiche ce ne sono ma il coinvolgimento emotivo è pari a zero essendo di fatto Josh e Kaden quasi estranei non avendo neanche mai avuto un singolo appuntamento o qualcosa di simile, qualche momento intimo per conoscere interessi e sogni o altro, le indagini sono pari a zero, il lato paranormale con gli shifter ecc curato pochissimo e quindi... meh. Essendo breve non lo sconsiglio del tutto ma.. c'è di meglio

More posts
Your Dashboard view:
Need help?