logo
Wrong email address or username
Wrong email address or username
Incorrect verification code
back to top
Search tags: Minaccia
Load new posts () and activity
Like Reblog Comment
review 2014-12-16 09:22
Il Mangianomi
Il Mangianomi - Giovanni De Feo


Una terribile minaccia insidia il Ducato di Acquaviva: È il Mangianomi, una creatura misteriosa e inafferrabile che si aggira nel buio rubando a qualunque cosa il proprio nome. In breve tempo uomini, donne, bambini, animali, ma anche torri, foreste e paesi interi vengono ridotti a vuoti gusci irriconoscibili. L'unica speranza per gli abitanti del Ducato È rivolgersi a Magubalik, un giovane e solitario cacciatore dall'abilità leggendaria, perché sconfigga il temibile mostro. Ma il compito si rivelerà arduo persino per lui, e la caccia al Mangianomi si trasformerà da una pericolosa avventura a una discesa agli inferi, in un'odissea alla ricerca di se stesso.

 

Il mangianomi è un racconto ambientato in un ipotetico feudo del regno di Napoli.
Lo stile di scrittura ricorda in parte il barone rampante e gli altri racconti della trilogia di Calvino.
Il testo è ricercato, come se a raccontarlo fosse un menestrello di altri tempi.

Il libro è suddiviso in due parti, la prima s'intitola "Il Mangianomi", mentre la seconda "Il Contaombre". Quest'ultima è a sua volta divisa in quattro storie che raccontano la metamorfosi che Magubalik si ritrova a subire prima di tornare ad essere se stesso.

La storia è interessante, curiosa e piena di magia o meglio malefici. Poiché tutta la storia ruota attorno a dei malefici che colpiscono persone e animali tramutandoli in esseri diversi, vuoti, senza nome e con una fame inesauribile.
Un racconto piacevole, a tratti un po' grottesco come i racconti dei fratelli Grimm.

Unica pecca di questo racconto è il non sapere da chi vengono scagliati i malefici e come viene strappato il nome ai mal capitati.

Like Reblog Comment
review 2012-11-05 00:00
Minaccia dal profondo. Vampiri di Chicago: 5
Minaccia dal profondo (Vampiri di Chicago, #5) - Chloe Neill E' semplicemente adorabile. Un libro veramente bellissimo, anche se il "cattivo" è praticamente ovvio fin dalle prima 50 pagine!
Uno quesito che mi tormenta: ma questo romanzo è frutto della penna della Neill, oppure un semplice caso di Fan Service?
More posts
Your Dashboard view:
Need help?