logo
Wrong email address or username
Wrong email address or username
Incorrect verification code
back to top
Search tags: alessandra-torre
Load new posts () and activity
Like Reblog Comment
show activity (+)
review 2017-06-16 19:10
Well, that was interesting!
Black Lies - Alessandra Torre

Black Lies - Alessandra Torre 

 

Well, that was interesting!  I put things together before the big reveal, but I didn't think it was such a big secret that needed to be protected so much.

 

I wasn't a huge fan of our heroine but I came to see where she was coming from a bit more.  Brant and Lee...well that's just a whole other rant.

 

LOL, i won't spoil anything but this one was definitely unique and interesting. 

Like Reblog Comment
show activity (+)
review 2017-05-19 21:05
Trophy Wife
Trophy Wife - Alessandra Torre

The Dumont Diaries, Books 1-5

I Picked Up This Book Because: Recommended by a blogger I follow.


The Characters:

Candace Tapers :
Nathan Dumont :

The Story:

A modern day Pretty Woman that is infinitely more filthy.

The Random Thoughts:


The Score Card:

description

4 Stars

Like Reblog Comment
review 2017-01-19 00:00
Love in Lingerie
Love in Lingerie - Alessandra Torre What to say about this one... hmm.

I was enjoying it. Then halfway through, Trey fucks somebody else. And then Kate starts dating a new guy. And then Trey starts dating somebody. And at that point, I lost interest. I'm never a fan when a character has sex while falling in love with somebody else. The characters may not be together yet, but it still feels like they're being unfaithful.

I liked the characters. And the sex was smokin' hot. But the plot didn't work for me. I didn't like what the characters were doing. Especially Trey.

I know this book will be a hit for a lot of other readers - this is definitely a case of "it's not you, it's me"... Oh well.
Like Reblog Comment
show activity (+)
review SPOILER ALERT! 2016-07-23 21:32
Recensione - Do Not Disturb di A. R. Torre [Inedito in Italia]
Do Not Disturb (A Deanna Madden Novel Book 2) - A.R. Torre

Di solito non amo particolarmente leggere romanzi in lingua originale (un po' per le mie scarse competenze e un po' per la mia TBR infinita che già per i libri italiani è immensa) ma in questo caso ho deciso di fare un'eccezione essendo "Do Not Disturb" il secondo volume della trilogia di A.J. Torre dedicata a Deanna Madden e sequel di "La ragazza del 6e", essendo stato pubblicato nel 2014 dalla Book Me ed essendo ahimè passati quasi due anni dalla pubblicazione del primo romanzo, per evitare di ritrovarmi l'ennesima trilogia interrotta ho deciso di correre ai ripari, armarmi di dizionario e buttarmi nella lettura.

Questo secondo volume riprende a raccontare la storia di Deanna poche settimane dopo la conclusione del primo romanzo. Ritroviamo quindi la nostra protagonista intenta ad approfondire la relazione con Jeremy ed è proprio grazie al ragazzo che Deanna inizia, seppur per poco, ad uscire di casa. In questo volume vediamo quindi approfondita la relazione tra i due, mentre nel primo c'erano stati purtroppo pochi momenti di contatto qui fortunatamente potremmo finalmente assistere alla nascita vera e propria della loro relazione e soprattutto alla sospiratissima prima volta tra i due anche se per questo... devo dire di essere rimasta mooolto delusa, per tutto il primo libro e un po' anche per questo secondo abbiamo dovuto "sopportare" le descrizioni di come la Cam girl Jess intrattiene i clienti spingendoci quindi a scene erotiche descritte anche abbastanza dettagliatamente quindi... perchè cavolo la relazione tra Jeremy e Deanna che aspettavamo con ANSIA è relegata alla fine del libro, in pochissime paginette? Non è affatto giusto! Non possiamo leggere pagine e pagine sul lavoro di Jess e poi ritrovarci al punto cruciale e puff... tutto finito in 6 pagine... forse meno...Spero l'autrice rimedi nel prossimo volume regalandoci più scene erotiche/romantiche tra i due... il mio lato fangirl le esige!!

Vista la scelta di curare molto di più il rapporto tra i due protagonisti viene di conseguenza dato meno spazio al mondo virtuale in cui Jess (pseudonimo usato da Deanna sul web) si esibisce come Cam Girl riducendo le scene in cui la giovane intrattiene i vari clienti rendendo di fatto almeno per me il libro più scorrevole e leggibile. Non che non abbia apprezzato certe descrizioni nel primo libro, Alessandra Torre è molto abile a descrivere scene erotiche senza cadere nel volgare ma... dopo un po' di tempo il tutto rischiava di diventare monotono e considerando che il primo libro era tutto un "Arriva un cliente, Jess si esibisce" e stop... sono contenta ci siano stati meno riferimenti a questi incontri in chat e più scene di "vita reale"

Oltre a Jeremy e Deanna rincontreremo anche Mike, amico hacker della ragazza e suo cliente, sarà proprio Mike una delle vittime di un nuovo nemico che la Cam Girl dovrà affrontare. Anche in questo romanzo infatti Deanna non se ne starà proprio tranquilla e riuscirà ad attirare l'attenzione di Marcus, uomo violento da poco uscito di prigione che dopo essere stato gelidamente bloccato da Jess deciderà di vendicarsi sulla ragazza e ahimè anche sui suoi amici motivo per cui ancora una volta la nostra Deanna dovrà intervenire per salvare la situazione e questa volta anche tutelare le persone che ama. Rispetto al primo romanzo ho trovato questa svolta thriller meno noiosa e meno non sense, nonostante sia matematicamente impossibile ritrovarsi come clienti 2 assassini di fila per lo meno in questo capitolo le motivazioni che spingono sia Marcus che la protagonista ad agire hanno un senso, mentre nel primo, beh la scelta di intervenire a caso per salvare una ragazzina a caso che Deanna non aveva neanche visto in faccia non aveva molto senso, se non per far evolvere la trama, qui l'autrice si è sforzata di motivare l'azione dei personaggi e aggiungere uno svolgimento più credibile all'intera vicenda

anche se anche qui mi ha un po' deluso che Marcus sia stato messo KO in pochi secondi, si poi c'è pur sempre "l'attentato" a Jeremy però... avrei voluto più Boss Fight, magari un Jeremy rapito e una Deanna incazzosa pronta a riprendersi il fidanzato insomma un po' più di pepe alla vicenda insomma si tratta di un romanzo di fantasia alla fine, già solo la storia di Deanna è irreale, alla Dexter quindi sforzarsi e abbondare con colpi di scena epici ci stava!

(spoiler show)

Proprio grazie all'ennesimo pericolo nella vita di Deanna possiamo vedere l'umanità della ragazza e approfondire un po' anche il rapporto con l'amico Mike, inutile dire che AMO Mike e sono stata contentissima di vederlo più attivo e non ridotto allo schiavetto di Jess inutile anche esprimere la mia felicità di non vederlo morto, per un momento ho avuto paura che Marcus lo avesse proprio ucciso e il mio cuore si è spezzato a metà, fortunatamente Alessandra non è così cattiva, si è solo limitata a farmi perdere 1 anno di vita e basta XD

Insomma questo libro mi è proprio piaciuto, fortunatamente sono riuscita a leggerlo facilmente non essendo troppo complicato.

Ho amato Deanna in questo volume se nel primo era un po' più... noiosetta (?) qui il suo cambiamento, il suo atteggiamento, tutto mi è piaciuto per non parlare di Jeremy, quanto ho amato Jeremy, non avete idea, è così dolce nei confronti dell'ormai fidanzata e si... è ormai entrato nella tipologia di uomini che vorrei assolutamente avere al mio fianco. Questo volume è stata una vera scoperta, di solito i sequel tendono un po' a peggiorare e considerando la trama, il fatto che si parla di una ragazza che vive reclusa nel suo appartamento temevo di ritrovarmi un copia e incolla del primo libro tra incontri in chat e pochi sviluppi, per fortuna Alessandra Torre è riuscita a scuotere la vicenda regalandoci un romanzo interessantissimo e molto più bello e godibile rispetto al primo, molto più scorrevole e interessante. A questo punto spero con tutto il cuore che la Book Me non si sia dimenticata di questa trilogia e semplicemente abbia deciso di metterla a riposo per riprenderla magari a fine anno, ho sentito che è in sviluppo un film sul primo libro e questo mi fa ben sperare, che magari venga ripubblicato il primo libro con l'uscita del film e magari anche i seguiti, lo spero proprio perchè sarebbe un vero peccato, tutti quelli che hanno amato il primo libro dovrebbero avere l'opportunità di leggere questo sequel! Ovviamente dopo questo leggerò anche il terzo in quanto sono curiosissima di scoprire quali avventure potrà vivere Deanna sperando ci possa essere magari un approfondimento sulla storia di Jeremy (che alla fine conosciamo poco) o su cosa abbia spinto la madre di Deanna ad uccidere la sua famiglia, insomma spero ci siano nel prossimo volume flashback/approfondimenti che purtroppo speravo di trovare già in questo secondo romanzo ma ahimè non ho trovato.

Detto questo vi stra consiglio non solo questo libro ma anche il primo se non lo avete ancora letto, consigliato se amata il romance/erotico/thriller anche se questo secondo libro perde un po' la componente erotica e... alla prossima recensione ^_^

Like Reblog Comment
show activity (+)
review SPOILER ALERT! 2016-07-23 21:25
Recensione - La ragazza del 6 e di A.R. Torre
La ragazza del 6E - Joe Torre

Anche in questo caso mi sono buttata sulla lettura senza sapere cosa aspettarmi, non avevo riletto trame o altro e neanche sapevo che fosse una serie (yeah -_-) ho quindi seguito l'istinto e sono contenta di averlo fatto.

La ragazza del 6E è un libro molto interessante e avvicente nonchè primo capitolo della trilogia Deanna Madden

Deanna è una giovane che dopo la morte della famiglia, uccisa dalla madre impazzita che a sua volta si è suicidata, ha deciso da 3 anni a questa parte di rinchiudersi in un appartamento senza uscire. La ragazza ha deciso di farlo per tutelare la sua vita e sopratutto quella di altre persone innocenti visto che dalla morte della madre Deanna è tormentatada fantasie di morte e desidera con tutto il cuore uccidere e torturare altre persone. Per questo motivo non esce mai e per mantenersi, sotto lo pseudonimo di Jessica Reilly fa la Cam Girl, guadagnando quanto le serve per mantenersi e farsi recapitare a casa quello che le serve per vivere. La sua vita nell'appartamento scorre lenta e monotona scandita dagli incontri online e in chat private ma tutto questo è destinato a cambiare. Deanna si ritroverà faccia a faccia con due uomini molto diversi tra loro che la spingeranno per la prima volta a uscire dall'appartamento e mettere a rischio la sua vita e quella di altre persone.

 

Questo romanzo mi è piaciuto tantissimo poichè riesce a mischiare perfettamente il genere erotico e thriller senza per questo rovinare l'atmosfera. Nel corso del libro possiamo leggere i pensieri della protagonista tramite capitoli in prima persona che ci permettono di conoscerla meglio, capire il perchè vive in quella condizione e nel finale anche cosa l'ha spinta a rinchiudersi nell'appartamento 6 E ma non solo, alcuni capitoli sono scritti dal punto di vista di altri protagonisti del libro, rendendoci più coinvolgente la vicenda, possiamo scoprire i pensieri di Jeremy, fattorino dell'Ups che ha uno scontro incontro con Deanna e riuscirà a farle battere il cuore e provare sentimenti diversi dal desiderio di uccidere, Ralph assassino e pedofilo, cliente di Jess e ossessionato dalla piccola Annie e scopriamo anche in alcuni capitoli i pensieri di quest'ultima. Ho apprezzato questa scelta che riesce un po' a spezzare la monotonia e rendere più coinvolgente l'intera vicenda.

Anche la parte erotica è curata molto bene e con abilità Alessandra Torre ci racconta come Jess intrattenga online alcuni clienti, questo parti nonostante siano un po' ripetitive riescono sono narrate molto bene e riescono ad intrattenere e a non annoiare

La parte thriller è anche molto interessante e ben curata anche se mi ha fatto un po' storcere il naso, capisco perfettamente che l'autrice abbia voluto sconvolgere un po' gli equilibri per spingere Deanna ad uscire di casa ma trovo davvero ridicolo il fatto che una donna che si è rinchiusa in un appartamento per non ferire nessuno decida di uscire per salvare una sconosciuta, una bambina certo ma sempre sconosciuta decidendo di mettere a rischio la vita di altre persone, mi è sembrata una scelta forzata visto il carattere della protagonista, per non parlare poi dell'epilogo della vicenda, possibile che una uccide una persona e nessuno lo scopre o se ne accorge? Avrei dato un epilogo più credibile alla vicenda magari facendo tortura il pedofilo e lasciandolo ferito ma vivo... comunque è un mio pensiero e a parte questi dettagli il libro rimane interessante e scorrevole. Consigliato sia agli amanti del genere erotico sia a quelli del thriller.

More posts
Your Dashboard view:
Need help?