logo
Wrong email address or username
Wrong email address or username
Incorrect verification code
back to top
Search tags: not-reading-this-thanks
Load new posts () and activity
Like Reblog Comment
show activity (+)
review 2017-12-14 16:22
The cover totally matches the story on this one both were adorably cute and just so much fun...
Love Happens Anyway - F. Scott Fitzgerald

Derek feels like his life is spinning out of control. He’s feeling like the job he has is neither the job he was supposed to get or the one he wanted, he’s at odds with his parents and feels like they’re constantly trying to marry him off. If he could just catch a break, put a little distance between him and the rest of the world.

 

Derek finds his buffer in the form of Luke…a former fireman who’s in need of twenty thousand dollars to finish paying or the renovations to on Halligans, his family’s bar in NY’s Financial District. So, when Luke’s friend asks him for a favor…a favor that will bring in Luke’s much needed money. Luke finds himself reluctantly agreeing to be Derek’s pretend boyfriend for the holidays…4 dates that’s all he needs to get through and then he’ll have the money he needs…what could possibly go wrong with just 4 dates?

 

What neither Derek or Luke is prepared for is that things would go right…so much righter than either man is prepared for as they find that not only is there a definite attraction between them but as they get to know each other they’re also finding that they like each other.

 

I admit I was fairly certain that I was going to enjoy this one before I even opened the book…the author’s R.J. Scott and for me that pretty well makes it a done deal. For me Luke was the perfect person for Derek. He saw past Derek’s exterior with his pretense of confidence in an effort to cover his insecurities. Luke saw a talented man that he knew he could both like and respect. For Derek, Luke was his dream man come to life.

 

One of the things about this story that really capture my attention was the relationship dynamics between Derek and his parents. So often in stories the relationship between adult children and their parents are portrayed as either being good or not good but for Derek and his parents that’s not the case. Derek loves his parents and they love him and are supportive of him, but Derek doesn’t see it this way and that’s largely due to a communication issue or more accurately a case of miscommunication. Which for Derek is a more common event in his life than it needs to be because of the defensive barrier he’s built around himself.

 

Luke’s efforts to get past Derek and his façade of confidence has a trickle-down effect on Derek’s life allowing him to re-evaluate his interactions not just with Luke but a lot of the other people in his life…colleagues, friends and his parents.

For me the fake-boyfriend to boyfriend premise of this story was well done. It was sweet, and not only did we get to see the relationship develop between these two, but we got to find out a bit more about each of them, their past, their present and what they wanted for their future.

 

‘Love Happens Anyway’ is an enchanting holiday story and while a lot of the issues stem from miscommunication it’s not intentional or surrounded by any over the top angst or drama and the icing on the Christmas cake for me in all of this was the ending…I loved the ending. It was sweet and filled with the joy of the holidays…definitely recommended for anyone wanting a sweet holiday story filled with fun, cheer and two sexy men who make the holiday just that much brighter.

 

*************************

 

An ARC of ‘Love Happens Anyway’ was graciously provided by the author in exchange for an honest review.

Like Reblog Comment
show activity (+)
review 2017-12-14 16:16
It's more from the ghost of Christmas Past...
Men Under the Mistletoe - Ava March,Josh Lanyon,Harper Fox,K.A. Mitchell,Angela James

I first read this anthology of Christmas stories back in 2011 when it was released as an e-book. While I'm not a big fan of anthologies this one is a collection of Christmas stories by some of my favorite M/M authors so resistance was futile and when I came across the audio book on audible.com again resistance was futile and this was the perfect accompaniment to wrapping Christmas presents and I loved the audio book every bit as much as I enjoyed reading the e-book.

Like Reblog Comment
show activity (+)
review 2017-12-14 16:10
It's time to spend a little time with the ghost of Christmas Past...
His For The Holidays - L.B. Gregg,Z.A. Maxfield,Josh Lanyon,Harper Fox

It's been 7 years since I first read these stories and I really enjoyed the stories contained within it. While I enjoyed some stories more than others for me listening to the audiobook was overall a 5 star experience and I really enjoyed this visit with the ghost of Christmas Reads past...so much so that I'm thinking this might be the beginnings of a tradition... listening to Christmas stories on audiobook as I wrap Christmas presents...It's a fun way to spend a winter's afternoon.

Like Reblog Comment
review 2017-12-14 15:17
Recensione: Solo i fiori sanno di Rihito Takarai
Solo i fiori sanno - Rihito Takarai
Solo i fiori sanno - Rihito Takarai
Solo i fiori sanno - Rihito Takarai

Ancora una volta mi è molto difficile rimanere calma e manifestare un pensiero coerente per iscritto, questo perché il mio istinto da fujoshi dal cuore di panna mi spinge a battere sulla tastiera in modo ossessivo compulsivo scrivendo frasi come "OMG, Awww, Love love" e chi più e ha... più ne metta. Il fatto è che... questo è uno dei manga più belli che abbia letto negli ultimi mesi! Mi è capitato di leggere parecchi manga in questi giorni, di leggere storie molto diverse tra loro e posso dire che quasi tutti i volumi letti mi hanno colpito in un modo o nell'altro, nel bene e nel male, con pregi e difetti ma questo... è tutto un altro livello! Dopo la delusione con Seven Days ero restia a dare una nuova possibilità alla Takarai, temendo una nuova delusione che difficilmente avrei mandato giù visto il mio amore malato per Ten Count, complice però una santa amica ho ceduto e... non potrò mai ringraziare abbastanza la santa donna che mi ha permesso di leggerlo in italiano (Luisa grazie!!) Questo manga è PERFETTO! Non riesco a trovarci un singolo difetto! La storia è semplice e... geniale!
Yoichi Arikawa uno studente di giurisprudenza incontra per caso Shota Misaki, un giovane studente esperto di botanica, fin da subito scatta qualcosa nella mente di Yoichi, quel ragazzo così timido e sfuggente lo colpisce nel profondo tanto da iniziare a vederlo nei suoi sogni, a desiderare di avere un contatto con lui per conoscerlo meglio, l'occasione si presenta quando Arikawa viene scelto come aiutante presso il laboratorio di agraria dell'università, è proprio in questo luogo infatti che ha la possibilità di rincontrare Misaki. Da questa semplice premessa ha inizio una storia dolce, coinvolgente ed emozionante. I personaggi fin da subito sono caratterizzati con la massima cura e rispetto, Arikawa è un ragazzo buffo e divertente, non è abituato a preoccuparsi troppo delle cose, per lui tutto ha sempre una soluzione semplice, un si o un no, giusto o sbagliato, l'incontro con Misaki quindi lo sconvolge perchè per la prima volta si ritrova a fare i conti con se stesso, a capire che la vita non è così semplice, che non sempre le risposte sono così scontate, a desiderare qualcosa di più nella vita, Yoichi inizia a desiderare di avvicinarsi sempre di più all'altro studente ma per la prima volta in tutta la sua vita si ritrova vittima di dubbi ed incertezze che lo spingono a comportarsi in modo... stupido ad interrogarsi su se stesso, sulla sua vita. Ho adorato il modo di fare del giovane, un modo di fare così fresco e innocente da renderlo simile a un bambino, basti pensare alla sua dichiarazione spontanea in classe quel "Credo di amarti" detto così, senza pensare, per esprimere quello che sente per un ragazzo che in quel momento neanche conosce, Yoichi con la sua spontaneità è la metà perfetta di Misaki. Misaki è infatti tutto quello che non è Arikawa, mentre il compagno è allegro e solare lui è schivo e timido, Yoichi è sicuro di se e accetta se stesso, arriva ad accettare subito di amare Misaki e lotta per questo mentre il botanico ha difficoltà, non riesce a fidarsi delle persone e di quella mano tesa verso di lui, fin da ragazzo ha sofferto molto, dapprima per la morte dei genitori e poi per quella del nonno, il ragazzo ha poche certezze nella vita, non è a suo agio con se stesso e con la sua sessualità, ed è proprio questa che lo sconvolge, il suo incontro con il futuro avvocato lo porta a provare sentimenti che non sente giusti, lo porta a disperarsi e desiderare di essere una ragazza, così da poter vivere una vita con quel ragazzo ai suoi occhi così puro, per poter così uscire con lui alla luce del sole, per vivere il suo amore senza colpe. Misaki è... un personaggio stupendo con cui ho empatizzato fin da subito, nei suoi modi di fare c'è un desiderio infinito di amore, una voglia di amare ed essere amato, ho provato pena per lui in alcune parti, vederlo così triste e sofferente, così insicuro mi ha stretto il cuore. Il rapporto d'amore tra i due giovani è.... incantevole,nasce nel momento giusto e al punto giusto, uno slow burn che ti incanta e tiene incollato alle pagine, la delicatezza di Arikawa e la sua pazienza, la goffaggine di Misaki nell'accettare e ricambiare quel sacro amore è... WOW... vorrei trovare una parola più forte ma WOW è l'unica cosa che mi viene in questo momento. Tutto il mondo di Solo i fiori sanno è curato con cura e tutti i personaggi hanno una storia da raccontare, tutti i personaggi anche quelli secondari ti entrano nel cuore tanto da desiderare di poter leggere capitoli interi su di loro... impossibile infatti non voler abbracciare il professore Tsujimura, un uomo buffissimo e tenero che fin dal primo incontro ha preso Misaki sotto la sua ala protettiva, cercando di aiutarlo e capirlo, il professore è come un padre per il giovane e nel corso della storia capisce i sentimenti dei due ragazzi e anche stando in disparte da il suo contributo, supportando quel tenero sentimento, impossibile non provare simpatia per Kanami, la ex ragazza di Yoichi, la giovane appare pochissimo eppure si capisce fin da subito l'amore che prova per il giovane e il suo sacrificio nella scelta di lasciarlo libero, di lasciarlo andare per la sua strada alla ricerca del vero amore, tenerissima la scena in cui i due ex si abbracciano per l'ultima volta,dimostrando l'affetto uno nei confronti dell'altro e poi... beh... c'è lui... Satoshi Kawabata, il personaggio che in questa storia più mi ha fatto dannare, ho provato così tante emozioni nei suoi confronti che devo dirlo... forse è il mio personaggio preferito... ancora più di Misaki. Kawabata è un personaggio che dovrebbe generare "odio" nel lettore, il "cattivone" della storia e anche uno dei motivi per cui Shota è così insicuro, egli è il primo amore del ragazzo e non ha esitato a ferirlo crudelmente e dopo averlo fatto ha comunque deciso di tenerlo legato a se, si comporta in modo crudele e meschino e sembra considerare Shota come un cagnolino tanto da dire crudelmente ad Arikawa "Quando ti stanchi di lui, di tenerlo al collare, restituiscimelo" trattando Misaki come un oggetto di nessun valore, proviamo odio per lui, voglia di prenderlo a pugni eppure... non sono riuscita ad odiarlo, Satoshi infatti è una vittima, una vittima del nemico più grande di ogni essere umano... è vittima di se stesso. Kawabata vive una vita falsa che si è costruito per non soffrire, l'incontro con Misaki lo ha distrutto portandolo alla consapevolezza della propria omosessualità, un'omosessualità per lui inconcepibile e che lo ha portato ad indossare una maschera, a prendere una fidanzata, a fare la parte dello stronzo senz'anima, è proprio quando definisce Misaki al pari di un cagnolino che dimostra come il ragazzo per lui è un'ancora di salvezza, un barlume di luce nella sua esistenza, l'unico frammento di vita sincero, quando è con Misaki ironicamente Kawabata riesce ad essere se stesso ed è la paura che lo spinge a comportarsi in modo crudele e meschino, lui non riesce ad allontanarsi dall'unica persona a cui ha mostrato la sua vera natura e debolezza. Mi sono ritrovata quindi a piangere come una bimba nel confronto finale tra i due, quando Kawabata crudele fa presente a Misaki che non verrà mai realmente amato dal suo innamorato, quest'ultimo infatti lo lascerà per una donna prima o poi e Misaki... reagisce, rifiuta l'approccio del senpai e ha il coraggio di lottare con fierezza ammettendo che si, lui è omosessuale e forse è vero, forse quel giovane per cui prova quei sentimenti si stancherà di lui, lo lascerà ma per lui andrà bene comunque... perchè lo ama e amare significa anche rischiare di perdere tutto, di cadere a pezzi pur di lasciare la libertà alla persona che sia ama, Misaki è pronto a perdere tutto per amore ed è questo che fa crollare Kawabata, quel giovane che lui ha sempre visto come un bambino, un fratellino è cresciuto, è diventato un uomo, l'uomo che lui non è riuscito a diventare, accettando l'amore e le sofferenze che ne conseguono. Satoshi per la prima volta crolla, piange come un bambino e Misaki lo abbraccia, con lo stesso abbraccio con cui Satoshi anni prima lo aveva consolato per la morte del nonno, quelle lacrime e quell'abbraccio racchiudono tutte le scuse del mondo, entrambi si perdonano a vicenda, entrambi accettano se stessi e vedere Kawabata una volta rimasto a casa da solo, chiamare la madre e dire per la prima volta "Ora vivo la mia vita con la mia testa" è stata una gioia per me, me lo ha fatto amare e... ammetto di provare un po' di rancore per l'autrice per non averci regalato alcun extra sull'uomo perchè... anche Satoshi meritava amore e coccole. Scleri a parte... ho amato i personaggi, la storia, la sua poesia e dolcezza, il fatto che ogni piccolo dettaglio ha un significato a partire dai fiori... co-protagonisti della storia, sono proprio i fiori a connettere i due giovani e fa quasi ridere come la vicenda si poteva concludere in un volume, come con la foto dell'Agapanto Yoichi abbia dichiarato il suo amore per lo studioso e lui con la foto di una margherita abbia risposto "Provo i tuoi stessi sentimenti" questa cosa dolce e tenera mi ha fatto sorridere perchè i sentimenti erano lì fin dal primo volume. Questa storia insomma è... FAVOLOSA, un toccasana per l'anima, sa essere dolce e coinvolgente, buffa e divertente allo stesso tempo, non ci risparmia qualche lacrima, molti sospiri e sorrisi e poi... ci regala nel terzo volumetto anche qualche momento "hot" per calmare gli animi di noi pazze fujoshi. Mi sento quindi di consigliarlo? ASSOLUTAMENTE SI! Se cercate una storia realistica, magica ed emozionante fa al caso vostro. Leggetelo senza timori che non ve ne pentirete!

Like Reblog Comment
show activity (+)
text 2017-12-14 15:16
Sign Up Open ~ 2018 Library Love Challenge

 

Welcome to the second annual Library Love Challenge hosted by Angel’s Guilty Pleasures & Brooke Blogs.

 

I hope you will join use in celebrating and support libraries.

 

If you are like use then you like to purchase every book you want to read. And, well that can put a hurt on your wallet. One way to help lessen the hurt is to check out books (prints, ebooks, or audios) from the library. If you do this then it will help save you LOTS of money $$.

 

Getting a library card in most places is FREE. So, if you love to read and/or listen to books then grab your library card and join the challenge.

 

Details:

 

Runs: January 1, 2018 – December 31, 2018. You can join any time.

 

  • Put a sign up post on your blog or (dedicate a Goodreads shelf or LibraryThing) and link it below. Make sure it’s public.
  • The goal is to read at least twelve (12) books from the library, but you can read more. While twelve is the minimum, there is no maximum limit. See the different levels below and pick the one that works best for you.
  • Any format will work for this challenge (prints, ebooks, or audios); as long as you checked it out from the library, it counts.
  • Books can be any genre (fiction, nonfiction, romance, fantasy, mystery, thriller, horror, etc.).
  • Crossovers from other reading challenges are allowed, including re-reads. The goal is to support your local library and save money.
  • Write a review to enter the giveaway – 2 sentences or an essay, whatever works for you, but there is a minimum of 2 sentences. Not sure what to write? How about something like, “The plot was a delight, but the characters didn’t capture me.” “I enjoyed the story and really liked the characters.”
  • As an added bonus: We are offering up a GIVEAWAY with this Challenge. Winner will be picked at the end of the year!! The entries are the direct links to your book reviews and you will have until Jan. 3rd, 2019to enter your reviews in the linky and then the Rafflecopter. Go here to enter the giveaway: 2018 Library Love Challenge Review Link-ups.

 

Levels:

 

  • Dewey Decimal: Read 12 books
  • Thrifty Reader: Read 24 books
  • Overdrive Junkie: Read 36 books
  • Library Addict: Read 48 books
  • Library Card on Fire: Read 60+ books

 

To join the 2018 Library Love challenge,

 

  • Please link your sign-up post in the linky below
  • To enter the giveaway make sure you use the 2018 Library Love Challenge Review Link-ups page foundHERE 
  • Grab the 2018 Library Love Challenge button and post this reading challenge on your blog to track your progress. Please include a link back to this sign-up post, so others can join the reading challenge too. You do not have to be a book blogger to participate; you can track your progress on Goodreads/LibraryThing (as long as you have a dedicated shelf someplace).

 

Once you have your sign up post live, add your link below!

Please grab the button to share, too!

 

Angel's Guilty Pleasures
 

 

What you could win: Winner gets their choice of (2) Books, eBooks, or a combination eBooks/Books of their choice up to $12 each. The giveaway is international, as long as The Book Depository ships there free of charge (find that out here!) And, if you are a US winner, I will most likely ship from Amazon – because it will be there for you sooner! If you prefer, an eCopy I will send a Kindle, Kobo, or Nook edition. 

 

Find the Giveaway HERE. For signing-up you get one entry in the giveaway.

 

Join the Goodreads Group Library Love Challenge, where we talk, share, and discuss the books we snagged/read during the 2018 Library Love Challenge – Click Here

 

 

SIGN-UP on the Linky HERE

 

Source: angelsguiltypleasures.com/2017/12/sign-up-open-2018-library-love-challenge
More posts
Your Dashboard view:
Need help?