logo
Wrong email address or username
Wrong email address or username
Incorrect verification code
back to top
Search tags: ghiaccio
Load new posts () and activity
Like Reblog Comment
review 2015-02-09 10:04
Ewilan dei due mondi - Le frontiere di ghiaccio
Le frontiere di ghiaccio. Ewilan dei due mondi: 2 - Pierre Bottero

Recensire questo libro senza svelare troppo è davvero difficile, soprattutto quanto ti è piaciuto tanto. 


Continua la missione di Camille nel regno di Gwendalvir, attraverso laghi e monti, verso le frontiere di ghiaccio alla ricerca delle Sentinelle prigioniere dell incantesimo Ts'Lich. Le difficoltà sono molte ma Camille non sarà sola nell'affrontarle, avrà valorosi alleati al suo fianco. Incontrerà anche la Dama del lago con cui stringerà un patto senza saperlo.

Un racconto fantastico, letteralmente divorato in pochissimi giorni, emozionante, pieno di colpi di scena e amicizie del tutto inaspettate.

Like Reblog Comment
review 2015-01-23 00:00
Ghiaccio nero
Ghiaccio nero - Anne Stuart Ghiaccio nero - Anne Stuart Alta tensione, suspance ad ogni pagina, un personaggio maschile che ricorda molto James Bond e il suo a-plomb..... un duro fino in fondo, tanto da farti dubitare che un cuore ce l'abbia.... Cloe per contro é una normalissima ragazza travolta dagli eventi, in lei ci si immedesima.... il suo terrore ma lo stoicismo con cui affronta la situazione.... personaggi ben caratterizzati e fedeli a se stessi fino alla fine!
Like Reblog Comment
review 2014-11-10 00:00
Freya delle lande di ghiaccio
Freya delle lande di ghiaccio - Philip Reeve peccato non poter dare di più! *-*
Like Reblog Comment
review 2014-08-12 00:00
Il trono di ghiaccio
Il trono di ghiaccio - Sarah J. Maas Quando ho iniziato questo libro non credevo che potesse prendermi così tanto. Tutti i personaggi mi sono penetrati dentro come non avrei creduto possibile. Mi sono immediatamente innamorata dell'Assassina e Chaol. Ho subito adorato la figura di Dorian, ma non al fianco di Celeana. Ogni personaggio, ogni descrizione, ogni elemento fantastico è descritto in maniera tale da suscitare grandi emozioni. L'unica pecca è che dopo aver letto i sequel bisogna attendere anni per gli ultimi tre libri. Ed io odio aspettare!

Comunque mi sono completamente innamorata della figura gentile, arrogante, distante, vicina, dolce del Capitano Chaol.
E poi che dire di quando Chaol incitava Celeana ad alzarsi, mi è sembrato di venir catapultata nel film del gladiatore, nell'arena, nell'ultimo combattimento, dove con tutte le forze gridavamo all'unisono il nome Massimo, Hispanico... Alzati... Più o meno è stata la stessa reazione. Solo che il nome era quello di Celeana!

- Vediamo se sei davvero all'altezza della tua arroganza-

- Odio sentirmi dire cosa non posso fare. E più di tutti ODIO TE! ... -

--- Perché in qualche modo, il pensiero che qualcuno potesse fargli del male - se non addirittura ucciderlo - la spingeva a rischiare il tutto per tutto ---

--- Lui la abbracciò, tenendola stretta, così stretta che lei chiuse gli occhi e respirò dentro di sé, e non avrebbe saputo dire dove cominciava lei e dove finiva lui. ---

... ENTRO' CHAOL E IL MONDO SI FERMO' ...

Like Reblog Comment
review SPOILER ALERT! 2014-01-20 17:07
Frozen - Il regno di ghiaccio

 Finalmente dopo aver  rimandato, rimandato  e  rimandato sono  riuscita a  vedere...  RULLO DI  TAMBURI

 Frozen! Ma bando  alle ciance e  iniziamo  subito la recensione :)

 

 Nel regno di  Arendelle vivono un  re e una regina con 2 figlie: Elsa  e Anna. Elsa è una bambina  molto particolare è nata infatti  con il potere di manipolare il  ghiaccio e la neve, questo potere  viene utilizzato dalla bambina per  giocare con la sorellina, le due si  divertono a pattinare e costuire  pupazzi di neve nel grande  palazzo in cui vivono.

 Una notte però mentre le  bambine stanno giocando di  nascosto Elsa colpisce  inavvertitamente alla testa Anna.  Il re e la regina preoccupati per  la salute della piccola partono subito per raggiungere il re dei Troll il quale riesce a salvare Anna dalla morte. Il troll decide però di rimuovere dalla mente di Anna i ricordi dei poteri della sorella e avverte i genitori dell'imminente pericolo: il potere di Elsa può essere bello ma nasconde anche un lato molto oscuro e se Elsa non imparerà a controllarsi rischierà di portare caos e distruzione nel regno.

Il re e la regina allora decidono per preservare l'incolumità di tutti di chiudere le porte del palazzo e separare le due sorelle. Elsa cresce quindi nella sua camera mentre Anna nel palazzo sola e senza amici. Un giorno i genitori delle due ragazze muoiono in un naufragio per colpa di una fortissima tempesta e le due sorelle si ritrovano sole.

Tre anni dopo la tragedia Elsa ormai diciottenne è pronta per diventare regina ed è costretta ad aprire le porte del palazzo per un ricevimento. Anna caratterialmente molto diversa da Elsa (molto vivace e intraprendente) esce per la prima volta ed incontra il Principe Hans delle Isole del Sud ragazzo dolce e gentile per la quale la giovane crede di provare un vero sentimento d'amore (vista la sua innocenza e ingenuità) tanto da accettare una proposta di matrimonio, dopo l'incoronazione della sorella infatti la giovane chiede la benedizione per potersi sposare con il suo amore. La regina è contraria al rapporto nato in poche ore e rifiuta. Anna allora inizia a litigare con Elsa e le rinfaccia tutti gli anni di solitudine che ha dovuto passare per colpa sua, la regina arrabiata non riesce a trattenersi e scatena i suoi poteri davanti a tutti. La gente inizia ad additarla e la giovane fugge disperata lasciando dietro di se ghiaccio e neve che portano sul regno un freddo e perenne inverno.

Anna decide di partire da sola per ritrovare sua sorella e spezzare l'incantesimo che ha colpito Arendelle. Durante il suo viaggio incontrerà Kristoff, un montanaro venditore di ghiaccio ormai disoccupato dai metodi un po' rudi e la sua renna Sven e Olaf, simpatico pupazzo di neve con il quale le sorelline giocavano da bambine, creato da Elsa.

Riusciranno i nostri quattro amici a riportare l'estate sul regno? Elsa riuscirà a domare i suoi poteri? Ci sarà un supercattivo?

Per scoprirlo guardate il film o spoileratevi il tutto leggendo alcune mie riflessioni qui sotto XD

 

Adoro i film della Disney, a parte rare occasioni e ho aspettato con attesa questo nuovo titolo (che ho imparato a conoscere inizialmente dalle canzoni) e sono finalmente riuscita a vederlo.

Mi è piaciuto davvero tanto! E' da un po' di tempo che la Disney sta spostando l'attenzione dalle coppie innamorate di principi e principesse alla descrizioni di rapporti familiari e di amicizia... non che prima l'amicizia e la famiglia fossero inutili ma tutto era formato per lo più dalla principessa che si ficca nei guai e dal principe che deve salvarla... genitori? Sorelle? Amici? Roba inutile o quasi assente! Nei nuovi film invece l'amore c'è ma non è sempre solo amore tra principe e principessa ma è anche amore materno (Ribelle), amore tra amici (Ralph spaccatutto) e in questo caso amore fraterno. Il filo conduttore della storia infatti non è tanto il bel principe che ama la principessa! Il bel "principe" se ne sta al villaggio tranquillo è solo Anna che parte per ritrovare l'unica persona che ama veramente ovvero Elsa. Tutto si basa sull'amore tra due sorelle amore purtroppo ostacolato in questo caso dalla magia. Elsa ama Anna ma non vuole ferirla come ha fatto da bambina, purtroppo Anna questo non può saperlo non avendo più i ricordi del potere della sorella quindi vive interrogandosi sul motivo dell'ostilità di Elsa ed è solo quando viene a conoscenza dei poteri misteriosi della regina che capisce il motivo di quel doloroso abbandono. Anna arriva a sacrificarsi per la sorella preferendo la "morte" al bacio che avrebbe potuto salvarla (Elsa colpisce accidentalmente al cuore Anna quando le due si rincontrano e solo il bacio del vero amore... chissà chi sarà mai... potrà salvarla ma lei vedendo il suo amato preferisce scappare via da lui e salvare all'ultimo la sorella che sta per essere pugnalata)... cosa c'è di più bello di questo? Cosa c'è di meglio di questa importantissima presa di posizione da parte della Disney? Una vecchia principessa avrebbe fatto sacrificare tutto e tutti pur di poter ricevere un bacio dall'amato... in questo caso invece è la famiglia che vince su tutto o meglio il rapporto tra sorelle! Questo messaggio lo ADORO! Sarò io che sono legata tantissimo alla famiglia ma lo sento sempre più mio.

I personaggi poi sono carinissimi. Kristoff mi ha ricordato un po' il mio migliore amico brontolone (non è vero Daniela?), la renna Sven simile a un cagnolino è adorabile tanto che ne vorrei una anche io, Anna con il suo caratterino e le sue battutine è un tesoro, Elsa anche se dura e più fredda ispira molta tenerezza e commuove come personaggio (poverina per anni e anni rinchiusa da sola :( ) per non parlare di Olaf. Alzi la mano chi ha amato questo piccoletto!!! E' un AMORE! E poi doppiato da Brignano... chi può resistere?

 

Anna: “Olaf, ti stai sciogliendo...” 
Olaf: “A volta vale la pena sciogliersi per qualcuno ...ma questo non è il momento!”

 

Chi non si è commosso quando ha detto questa frase? Se non l'avete fatto siete senza cuore!

 

Ma è tutto oro quello che luccica?

Ehm... no... alla fine di difetti se ne possono trovare

 

  • Il supercattivo? Possibile che in un film della Disney non ci sia? Effettivamente c'è solo che è IMPROPONIBILE! E quando scopri chi è ci rimani pure male il cattivone è infatti SPOILER SPOILER SPOILER: HANS!!! Ebbene si! Se nel film sembrava dolce e tenero in realtà è uno stronzo che nega a Anna il bacio per salvarla e non contento cerca di pugnalare Elsa! Un vero supercattivo... peccato che sia veramente poco realistico?! Non so se si possa definire così ma in un film Disney di solito si capisce subito chi è il cattivo della situazione mentre qui di punto in bianco il bel principe diventa un voltafaccia! Ci sono rimasta male? SI!!! Sto soffrendo? SI T_T mi piaceva un sacco!

  • Canzoni! Come ho detto ho conosciuto il film grazie alle canzoni... carine... insomma... la più bella forse è proprio all'alba sorgerò di Serena Autieri (o Martina Stroessel se amate Violetta e avete visto il promo del film) le altre sono canzoncine peccato che intasano completamente o quasi il film, nei primi minuti soprattutto! La prima parte del film e quasi solo canzoni! Sono adatte alle scene ma che due palle!

  • Storia classica? Molti si sono lamentati su blog di questo e devo dire che è vero... alla fine c'è sempre la principessa da salvare anche se in questo caso non è il principe che corre in suo aiuto. Regno in pericolo? C'è. Malvagio di turno? Pure! Insomma elementi classici ci sono e ci saranno sempre quindi anche se io lo metto nei punti negativi (per molti) per me non lo è stato... alla fine squadra che vince non si cambia e se la gente ama i canoni classici perchè non darglieli?

 

Cosa posso dire? GUARDATE IL FILM! Soprattutto se siete in compagnia e se amate la Disney

 

 

Citazioni Time

 

Olaf: Allora com'è stato quel bacio?

Anna: Mi sbagliavo. Io non so niente sull'amore.

Olaf: Fa niente. Io si! Vedi, l'amore è mettere il bene di qualcun altro prima del tuo. Come Kristoff, che ti ha portata qui rinunciando a te per sempre.

Anna: Kristoff mi ama?

Olaf: Cavolo, allora tu non sai proprio niente sull'amore.

 

Anna: Olaf, ti stai sciogliendo!

Olaf: A volta vale la pena sciogliersi per qualcuno...ma non è questo il momento

 

Kristoff: “Elsa deve far tornare l'estate.”

Olaf: “L'estate? Oh non so perchè ma ho sempre amato l'idea dell'estate e del sole, e del caldo afoso...”

Kristoff: “Davvero?! Direi che non hai molta familiarità con il caldo...”

 

Kristoff: “Io vendo ghiaccio per vivere”

Anna: “Uh non ci sarà molta richiesta adesso, insomma la situazione è...congelata!”

 

 

 

 

 

 

More posts
Your Dashboard view:
Need help?