logo
Wrong email address or username
Wrong email address or username
Incorrect verification code
back to top
Search tags: peso
Load new posts () and activity
Like Reblog Comment
video 2017-10-29 14:30
Il peso dell'aria e le sue conseguenze - Ricardo Tronconi
Like Reblog Comment
show activity (+)
review 2017-05-13 15:55
"King Peso", by Carmen Amato
King Peso: An Emilia Cruz Novel - Carmen Amato
Book # 4, in the Emilia Cruz Mysteries

If you like reading Police Procedural novels with a hint of romance and a dose of mystery, you will be well served and especially quite entertained with Detective Emilia Cruz sagas all taking place in beautiful Acapulco. A city with two faces: one for tourist and one to be fought over by drug cartels, hookers and thieves.

In this 4th installment, Emilia’s fellow detectives want her gone and the drug cartel her hide but she can take the heat, she is a smart cookie. There’s a cop killer on the loose and having worked with all of the victims Emilia takes this very personally.

Told from the protagonist deep views in a tough language with a sprinkling of Spanish words and good Mexican food we follow Emilia recently reassigned to an all-female squad. But a Detective is always a detective while performing her new duties at heart she plots out every clue, every connection to find out who was involved in the killing of her colleagues. All through the story we have sharp edged exchanges between Emilia and her partner Silvio, that grudging respect seem to never end, so is her steamy but rocky relationship with Kurt Rucker.

Although, the story is definitely focused on interpersonal relationships more than forensics “King Peso”, is nevertheless a captivating and a gripping mystery, quite a page turner and very hard to put down. Emilia is a well-rounded, fast thinking and very enjoyable character. The good guys and the bad guys are vividly painted and each fulfills beautifully their act. The characterization is strong and interesting. The style is easy to follow: clear and concise narration. The plot is not taxing one that keeps a steady pace with some twists and of course ends by luring us to the next saga “Pacific Reaper”.

Not being a challenging read, I really enjoyed “King Peso”, it was a nice break.
 
 

 

Like Reblog Comment
review 2013-05-07 00:00
Il peso della farfalla
Il peso della farfalla - Erri De Luca Elemento disturbante è quella canna di fucile che segna la disparità fra l'uomo e il camoscio. Il resto è una lieve e poetica farfalla bianca.

P.S. Come sempre la bestia è superiore all'uomo.
Like Reblog Comment
review 2010-11-19 00:00
Il peso del silenzio - Heather Gudenkauf,S. Rega "Il peso del silenzio" è il romanzo d'esordio di Heather Gudenkauf, scrittrice americana che approda anche nelle nostre librerie con quest'opera veramente d'eccezione che si è guadagnata la permanenza nella classifica del New York Times per 20 settimane e la nomination per il premio letterario "Edgar Award".

E' un thriller d'eccezione "Il peso del silenzio", particolarmente introspettivo e commuovente, che parla di una bambina, Calli, che dall'età di quattro anni è affetta da mutismo selettivo. Per tre anni Calli, che ora ne ha sette, da chiacchierona e allegra si è trasformata in una taciturna e pacata ragazzina. La sua vita ruota intorno alla sua famiglia e alla sua migliore amica, Petra, l'unica che la comprende senza bisogno di parlare; sono anime gemelle.

Nessuno riesce a comprendere perché un giorno Calli decide di smettere di parlare ma tutti nel paese sanno che suo padre, Griff, dopo qualche birra, non è certo l'uomo più ragionevole del mondo. Eppure la bambina non è mai stata toccata da nessuno, lei stessa sa bene che il suo papà non le ha mai fatto del male... Ma allora per quale motivo non parla più?

Nonostante il mutismo la bambina è ormai prossima alla seconda elementare, l'estate sta finendo e quella mattina, svegliatasi in preda al bisogno di fare pipì, Calli sparisce. Di nuovo nessuno sembra sapere perché una bambina di sette anni si allontani nel bosco, da sola, scalza e in camicia da notte.

Nel frattempo, come se non bastasse, anche Petra sparisce da casa, questa volta però la bambina sembra essersi allontanata di sua spontanea volontà. Quale rapitore si fermerebbe a far indossare le scarpe ad una bambina prima di portarla via dal suo letto alle quattro di mattina?

Sarà proprio la scomparsa di Petra, subito denunciata dai genitori, a far scattare l'allarme quando si accorgeranno che anche l'amichetta del cuore è scomparsa. Ma Petra e Calli non erano insieme al momento della scomparsa, giusto? O forse sì? E perché ci sono delle impronte accanto a quelle dei piedini della bambina fuori dalla casa di Antonia? E che fine ha fatto Griff, perché Antonia non riesce a mettersi in contatto con lui?

Un romanzo veramente dolcissimo in tutta la sua tragicità. Lo stile di Heather Gudenkauf è delicato e molto profondo mentre si immedesima, di capitolo in capitolo, nella psiche di ogni componente della famiglia - ma non solo - delle due bambine. Ci ritroviamo nella mente di Antonia (la madre di Calli), di Ben (il fratello maggiore di Calli), di Louis (vice sceriffo addetto alla ricerca delle due bambine), di Martin (il padre di Petra) e, infine, in quella delle piccole Calli e Petra.

Una storia che parla d'amore, d'amicizia e di famiglia in modo molto profondo seppur semplice. Un romanzo da leggere tutto d'un fiato che spinge a leggere senza sosta pagina dopo pagina pur di scoprire la verità accompagnati da una mix di ansia e timore per la sorte delle due bambine.


More posts
Your Dashboard view:
Need help?