logo
Wrong email address or username
Wrong email address or username
Incorrect verification code
back to top
Search tags: Anna-Premoli
Load new posts () and activity
Like Reblog Comment
show activity (+)
review 2016-07-17 14:25
Love to Hate You by Anna Premolli
Love to Hate You - Anna Premoli

Jennifer and Ian have known each other for seven years, and they've always been at war. They are leaders of two different teams in the same merchant bank, and are engaged in a running battle to be number one.

Until one day, they are forced to work on the same project, managing the money of a rich aristocrat. They have to spend a lot of time together, even outside office hours. Ian is the most wealthy and sought-after bachelor in London, and an innocent evening spent at the same table is enough to land him and Jennifer on the gossip pages of a tabloid.

Much to his surprise, Ian starts to realise that being with Jenny could have its benefits: the photos have discouraged all the vacuous girls that usually flock to him. Pleased to be rid of them, Ian makes Jenny an offer she can't refuse: to have free reign of their rich client if she pretends to be his girlfriend. But soon, it becomes more and more difficult to tell the difference between fiction and reality...
  

 

*I've got this book from NetGalley in exchange of an honest review*

 

First part of the book was actually quite good. But after reaching a middle everything got down the hill. At the beginning the main character looked confident and could stand for herself, but then everything changed and it was like reading about different person. She acted like a teenager, and constantly got on my nerves.


 The other big issue for me was a relationship between to main characters. It was painful to read at times. The guy couldn't take "no" for an answer and pushed her to do things that she clearly say she don't want to do.


Also I'm tired of seeing a "I'm smart, that's why I can't be pretty and wear make up" trope. It is just absurd.

 

Definitely do not recommend.

Like Reblog Comment
review 2016-05-12 17:49
Mini-recensione "L'amore non è mai una cosa semplice" di Anna Premoli!! ❀
L'amore non è mai una cosa semplice (eNewton Narrativa) - Anna Premoli

La Premoli non delude mai! Ho praticamente divorato questo libro in una giornata... Altro che bellocci in carriera... qui la vera sorpresa è Sebastiano! Nerd, sociofobico, impertinente, inavvicinabile...ma di una dolcezza e tenerezza unici! Ogni volta è un piacere anche solo scoprire con quale t-shirt si presenterá!! E... sorpresa delle sorprese... guida una moto! Pratica karate! Insomma, è quasi sempre attaccato al pc o a conquistare portali ma è un tipetto davvero particolare! :D Sono rimasta incantata dai suoi occhioni grigi, dal suo carattere...e dalla sua bellissima dichiarazione d'amore! Anche in questa storia la Premoli ha caratterizzato alla perfezione i suoi personaggi e li ha fatti crescere pagina dopo pagina... Lavinia ha imparato a non farsi più influenzare dai giudizi degli altri e a rischiare un po' di più... e con Seb ha avuto un gran bel da fare! Ma ne è totalmente valsa la pena! Sebastiano è entrato a forza nella mia classifica dei "personaggi preferiti" e il libro l'ho adorato!

Like Reblog Comment
review 2014-07-08 00:00
Baci d'estate
Baci d'estate - Premoli Anna Tre e mezzo..... storie veloci e carine. Mi sono piaciuti meno i racconti con il soggetto, il tradimento.... é un mio limite lo so ma é una cosa che mi infastidisce pur comprendendone le ragioni...
Like Reblog Comment
review 2014-06-04 13:51
Finché amoreodio non ci separi (eNewton Narrativa) - Anna Premoli

3 stelle e ½.

Una delle cose che preferisco dei romanzi di Anna Premoli sono i personaggi femminili. Insomma sono delle vere donne con le palle.





Amelia Berger è un affermato avvocato newyorkese che non si fa mettere i piedi in testa da nessuno ma il suo equilibrio viene distrutto dall'incontro con un suo vecchio compagno di università, Ryan, nuovo vice procuratore, ritornato a New York dopo anni di lavoro a Chicago.
E ovviamente qui già si sa come andrà a finire. Si innamorano, piccoli incidenti di percorso, dimostrazione da diabete e ed epilogo tutti felici e contenti. 

[spoiler]

[Io in verità mi aspettavo che il comportamento un pò sostenuto e codardo (forse?) fosse attribuito ad Amelia. Di solito in una storia con protagonista una donna dai pieni connotati ci si aspetta uno scambio dei ruoli (come in Ti prego lasciati odiare). 

Invece qui si ritorna alla realtà. E' l'uomo il fifone della situazione e la donna deve pur fare qualcosa oltre i suoi limiti per dimostrargli a pieno i suo sentimenti.
Censurare le scene lemon credo sia stata un idea fantastica. Oramai dove quello che cinquant'anni fa sarebbe stato scandaloso ora è ovunque. Concentra l'attenzione del lettore sugli atteggiamenti dei personaggi.
Mi è piaciuto molto anche se mi ha lasciato un pò incompleta l'epilogo, ma di cui trovo fantastica la scena con la nonna e tutte le compari di gioco. Così è iniziata la storia e così è finita.][/spoiler]

Like Reblog Comment
review 2014-06-04 13:51
Finché amore non ci separi
Finché amoreodio non ci separi (eNewton Narrativa) - Anna Premoli

3 stelle e ½.

Una delle cose che preferisco dei romanzi di Anna Premoli sono i personaggi femminili. Insomma sono delle vere donne con le palle.





Amelia Berger è un affermato avvocato newyorkese che non si fa mettere i piedi in testa da nessuno ma il suo equilibrio viene distrutto dall'incontro con un suo vecchio compagno di università, Ryan, nuovo vice procuratore, ritornato a New York dopo anni di lavoro a Chicago.
E ovviamente qui già si sa come andrà a finire. Si innamorano, piccoli incidenti di percorso, dimostrazione da diabete e ed epilogo tutti felici e contenti. 

[spoiler]

[Io in verità mi aspettavo che il comportamento un pò sostenuto e codardo (forse?) fosse attribuito ad Amelia. Di solito in una storia con protagonista una donna dai pieni connotati ci si aspetta uno scambio dei ruoli (come in Ti prego lasciati odiare). 

Invece qui si ritorna alla realtà. E' l'uomo il fifone della situazione e la donna deve pur fare qualcosa oltre i suoi limiti per dimostrargli a pieno i suo sentimenti.
Censurare le scene lemon credo sia stata un idea fantastica. Oramai dove quello che cinquant'anni fa sarebbe stato scandaloso ora è ovunque. Concentra l'attenzione del lettore sugli atteggiamenti dei personaggi.
Mi è piaciuto molto anche se mi ha lasciato un pò incompleta l'epilogo, ma di cui trovo fantastica la scena con la nonna e tutte le compari di gioco. Così è iniziata la storia e così è finita.][/spoiler]

More posts
Your Dashboard view:
Need help?